lunedì 23 novembre 2009

Filo Qualcosa.

10.II.25

Cara Signorina Arendt! Questa sera devo tornare a farmi vivo con Lei e a parlare al Suo cuore. Tutto tra noi deve essere schietto, limpido e puro. Soltanto allora saremo degni di aver avuto la possibilità d’incontrarci. Il fatto che lei sia stata mia allieva e io il suo insegnante è soltanto l’occasione estrema di quello che ci è accaduto. Io non potrò mai averLa per me, ma Lei apparterrà d’ora in poi alla mia vita, ed essa ne trarrà nuova linfa. Noi non sappiamo mai ciò che possiamo diventare per gli altri attraverso il nostro essere. Forse tuttavia una riflessione può chiarire quale azione di distruzione e ostacolo esercitiamo. Non possiamo sapere quale via prenderà la Sua giovane vita. Dobbiamo rassegnarci a questo. E la mia devozione nei Suoi confronti deve soltanto aiutarla a rimanere fedele a se stessa.

(...)

Vogliamo custodire nel nostro intimo, come un dono, il fatto che ci siamo potuti incontrare, senza rovinarlo nella sua pura vitalità con nessuna illusione; vale a dire che non vogliamo immaginarci qualcosa come un’amicizia spirituale, che tra esseri umani non esiste mai.
M.H.



All'attenzione di coloro che attendono il Natale.




3 commenti:

Marika ha detto...

si trae nuova linfa solo x alcuni istanti, successivamente ti ritrovi svuotato. Ci alimentiamo nell'incontro con gli altri, ma finiamo x essere sbranati.X questo il paradiso DEVE esistere!!!

Dada ha detto...

Vane speranze. <3

ILOVEGATTACICOVA ha detto...

````´´¶¶¶¶¶¶¶¶´´´´´´
´´´´´¶¶¶¢¢¢¢¶¶¶´´´´´
´´´´1¶¶¢¢¢¢¢¢¶¶´´´´´
´´´´¶¶¢¢¢¢¢¢¢¶1´´´´´love dada love
´´´´¶¢¢¢¢¢¢¢¢¶¶´´´´´
´´´¶¶¢¢¢¢¢¢¢¢¢¶´´´´´
´´1¶¢¢¢¢¢¢¢¢¢1´´´´´´
´´7¶¢¢¢¢¢¢¢¢¢¶¶¶´´´´
´´´¶¢¢¢¢¢¢¢¢¢¢¢¶¶´´´
´´¶¶¶¶¶¶¢¢¢¢¢¢¢¶¶´´´
´1¶¶¶´´¶¶¢¢¢¢¢¶¶´´´´
´¶¶¶´´´´¶¶¢¢¢¢¶7´´´´
7¶¢¢1´´´´¶¢¢¢¢¶´´´´´
´¶¶¶¶¶¶¶¢¢¢¢1¶¢´´´´´
´´´´´´1¢¢¢¢¢¢¶7´´´´´
´´´´´¢¢¢1111¢¶´´´´´´
´´´´¶¶¢¢1111¶¶´´´´´´
´´´1¶¢111111¶´´´´´´´
´´´´¶¢111111¶´´´´´´´
´´´´¶¢111111¶´´´´´´´
´´´´1¶111111¶´´´´´´´
´´´´´¶¢1111¢¶´´´´´´´
´´´´´´¶1111¶¢´´´´´´´
´´´´´´¶1111¶´´´´´´´´
´´´´´´¶¢111¶7´´´´´´´
´´´´´´¶1111¶¢´´´´´´´
´´´´´1¶¢111¢¶´´´´´´´
´´´´´¶¢1111¢¶´´´´´´´
´´´´¢¶¢¢¢¢¢¢¢´´´´´´´
´´´´¶¢¢¢¢¢¢¢¶´´´´´´´
´´´´¶¢¢¢¢¢¢¢¶´´´´´´´
´´´´¢¶¢¶1¶¶¢¶¶´´´´´´
´´´´´¶¢¶´´¶¶¢¶´´´´´´
´´´´´¶¢¶´´´¶¢¶¢´´´´´
´´´´´¶¢¶7´´1¶¶¶´´´´´
´´´´´¶¢¶1´´´1¶¶¶´´´´
´´´7¶¶¢¶¶´´´´¶¢¶¶´´´
´´´´¶¶¢¢¶´´´¶¶¢¢¶¶´´
´´´´¶¶¢¶¶¶7´´¶¶¢¢¶´´
´´´´1¶´¶¶¶¶¶´¶7¶¶¶¶¢